Lo dicono anche gli esperti: i vini italiani sono il top

Ci sono notizie che ci riempiono giustamente di orgoglio ma soprattutto che ci fanno capire il valore di quello che sappiamo fare noi italiani. Al Palais des Congres di Strasburgo il 5-6 aprile 2019 si è svolto il Concours des Grand Vins Blanc du Monde. Sono state presentate 766 etichette provenienti da 19 Paesi del mondo e il riconoscimento di miglior vino bianco secco per la categoria monovitigni è andato ad un vino italiano del Piemonte: il Gavi Docg “Vecchia annata 2009” di Broglia, un’azienda vinicola che si avvale nella produzione della collaborazione di Donato Lanati, chiamato anche “l’enologo scienziato”, per il suo approccio tecnico-scientifico alla vinificazione. Continua a leggere

Il rito del pic-nic

Anche un prato può diventare una tavola. Il pic-nic è un’occasione per stare all’aria aperta, godere della bellezza della natura e mangiare in totale relax (formiche permettendo). La gita fuori porta è il rito di una società che si è trasformata, perché chi vive in città sente il bisogno, appena possibile, di fuggire dalla metropoli almeno per un giorno, soprattutto quando in famiglia ci sono dei bambini; il pasto viene allora consumato con un bel pic-nic sul prato, che ha il vantaggio non solo di venire incontro alle esigenze di tutte le tasche ma anche di mangiare senza troppe formalità, permettendo ai più piccoli di continuare a giocare e correre liberamente, tra un boccone e l’altro. Continua a leggere

Le creazioni di Marina – La crostata ai mirtilli

Ecco un nuovo post della nuova rubrica “Le creazioni di Marina”, il piccolo spazio di immagini e storie (e alla fine c’è la ricetta) dove Marina ci parla di quello che succede nella sua cucina … e nella sua vita. Eh beh, stavolta le novità sono proprio importanti! Il 25 maggio è nata Chiara! Benvenuta dolcissima nipotina!

§§§

Ora che Chiara è entrata nella nostra vita e nella nostra routine, ho sempre meno tempo per sbizzarrirmi in cucina.

E ci mancherebbe eh! Accogliere una nuova vita non è semplice – soprattutto se già ne hai un’altra che scorrazza per casa – ma la gioia di mettere al mondo un altro essere umano cos’altro te la può dare? Continua a leggere

Arte, tradizione e buon cibo: un patrimonio da valorizzare

Nel mio blog cerco sempre di avere uno stile leggero e pieno di joie de vivre, ma il cibo e tutto quello che gravita intorno alla convivialità è cosa molto seria, da un punto di vista non solo nutrizionale ma anche antropologico, sociale e politico. Sono argomenti che hanno rilevanza “pubblica” e un impatto non indifferente sulla nostra società, sulla sua crescita umana ed economica. Per questo ho partecipato con curiosità ad un incontro con il sen. Gian Marco Centinaio, Ministro delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo sul tema: Arte, tradizione e buon cibo: un patrimonio da valorizzare. Il rilancio del turismo monferrino attraverso l’agricoltura e la cultura enogastronomica. Un titolo, come potete vedere, molto accattivante. Pane per i miei denti, per usare una metafora culinaria. Continua a leggere

Le creazioni di Marina

Come sapete, questo non è un blog di ricette ma di cultura della tavola, dove raccolgo storie, riflessioni, esperienze, con l’obiettivo di raccontare e descrivere il senso e la bellezza della convivialità. Mia nuora Marina ha una grande passione per i dolci (ma non solo). Appena cucinati, deve convincere i familiari a non gettarsi subito avidamente su di essi, perché prima li vuole fotografare e pubblicare sui social network, raccontando con poche ma efficaci parole come è nata la voglia di cucinare quel piatto. Ho quindi pensato di darle un piccolo spazio sul mio blog, Continua a leggere