Il vino: educazione e responsabilità, cultura e civiltà

Per la rubrica “Distillati di sapienza” vi suggerisco un passo tratto dal libro di Jean-Robert PitteIl desiderio del vino – Storia di una passione antica” (Dedalo edizioni, 2010). Il libro è un racconto appassionante sulla storia del vino, sulla sua diffusione, simbologia e cultura. In questo passo l’autore affronta il tema delicato del rapporto tra piacere del vino e temperanza, eccessi e responsabilità nel consumo di bevande alcoliche. Continua a leggere

Distillati di sapienza – La via della bellezza a tavola: un’esperienza formativa

Ecco un altro post della rubrica: “Distillati di sapienza”.

Oggi vi suggerisco la lettura di un breve passo del libro di don Domenico CraveroAlimentare il corpo, nutrire l’anima. Cibo e affetti, gesti e parole attorno alla tavola” (Ed. Messaggero Padova, 2014). E’ un saggio dedicato al tema del cibo come momento di incontro tra le persone, «piacere che appaga il gusto ma che ancora di più rallegra il cuore, a causa della comunione che cresce tra le persone attorno ad una tavola. Quando le persone si vogliono bene, ciò che si fa intermediario dell’affetto e della cura reciproca, e i commensali possono divenire pane, l’uno per l’altro» (dalla quarta di copertina). Don Cravero, parroco della Diocesi di Torino, è coordinatore di comunità terapeutiche e curatore di progetti di promozione educativa rivolti ai giovani.

Buona lettura! Continua a leggere

Distillati di sapienza – I pasti in famiglia e la Regola di san Benedetto

Inauguriamo una nuova rubrica del blog: “Distillati di sapienza”. Segnalerò attraverso questa rubrica dei brani che sono significativi alla luce dei temi del blog.

Comincio con un estratto dal libro di don Massimo Lapponi “San Benedetto e la vita familiare” (Libreria Editrice Fiorentina, 2009). San Benedetto scrive la sua Regola per una comunità monastica ma i suoi consigli si rivelano molto preziosi anche per una comunità familiare: metterli in pratica significa vivere in famiglia i valori di carità, rispetto, collaborazione, armonia, arricchimento reciproco. L’Europa deve molto al monachesimo, anche a livello sociale ed economico; in una crisi spesso paragonata a quella che ha seguito la caduta dell’Impero Romano, diventa più che mai attuale il modello di vita proposto da san Benedetto, che ha dato un decisivo contributo all’edificazione dell’Europa. Anche la famiglia oggi è una istituzione in crisi, che può trovare aiuto e ispirazione nell’intramontabile insegnamento del santo di Norcia. Continua a leggere