Pompei: Santuario, Scavi e … Vincanto!

Ho conosciuto Yuri Buono a Napoli la notte di Capodanno 2012: quella sera vestiva il ruolo di animatore della tombola napoletana, quella tradizionale, dove ai novanta numeri del gioco sono abbinati significati, oggetti, eventi, contesti. All’uscita di ogni  numero era un vero divertimento ascoltare il commento di Yuri, autentico mattatore della serata. In quell’occasione ci aveva anche fatto conoscere alcuni prodotti tipici del territorio, e ci aveva parlato del locale che aveva da poco aperto a Pompei. Avevo acquistato, dietro suo consiglio, il famoso Pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP,  e Yuri mi aveva spiegato in ogni dettaglio il procedimento per condire la pasta di Gragnano. Mi ero subito accorta della sua passione per una tavola che valorizzasse da un lato i prodotti tipici, genuini, quelli che hanno fatto la storia della gastronomia; dall’altro i valori della convivialità, dello stare bene a tavola con gli amici. Continua a leggere