Le zeppole di San Giuseppe

Ad ogni festa, il suo dolce. La consuetudine si ripete in occasione della festa di uno dei più grandi santi, San Giuseppe. Il 19 marzo c’è un gran profumo di frittura grazie alle zeppole e ad altri dolci tipici. Ma perché il padre putativo di Gesù è chiamato popolarmente “San Giuseppe frittellaro”? Sappiamo dai vangeli che faceva il falegname ma una leggenda racconta che, quando la Sacra Famiglia fuggì in Egitto, egli si mise a fare il friggitore di frittelle per mantenere Gesù Bambino e Maria.

Avrete notato che non solo in occasione di questa ricorrenza ma anche durante il Carnevale i dolci sono prevalentemente fritti. Il motivo è questo: sono ricorrenze nell’imminenza dell’equinozio di primavera e un tempo, quando non c’erano i frigoriferi e i congelatori, in questo periodo era necessario consumare velocemente le scorte dell’inverno, prima dell’arrivo della primavera, perché la dispensa sarebbe stata poi riempita con le nuove scorte di cibo. In febbraio e marzo si ammazzava il maiale: il lardo avanzato quindi doveva essere smaltito, ed ecco il motivo dell’abbondanza di dolci fritti in occasione delle feste che cadono in questo periodo dell’anno.

Un tempo a Napoli gli zeppolari ponevano i loro banchetti sulle strade e vendevano ai passanti le zeppole appena fatte. Si potrebbe dire che siamo stati noi italiani ad avere inventato lo street food. Ne parla persino Goethe, in occasione del suo viaggio nella città partenopea alla fine del 1700.

Ci sono tante tradizioni culinarie legate a San Giuseppe ma la zeppola è sicuramente la più nota: pasta choux a forma di ciambella, con crema pasticcera e amarene sciroppate. Golosissima!

Auguri a tutti i Giuseppe e a tutti i papà!

In particolare al mio papà Mario, a mio marito Andrea e a mio figlio Francesco

(che diventa papà per la seconda volta).

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...